Impact | Imprese | Edizione III - 2022

Novelab

Aree: Alba | Langhe e Roero


Luogo di incontro: coworking, sede per laboratori e formazione, casa delle associazioni, spazio per eventi rivolto sia ai turisti ma anche, e soprattutto ai locali.

L'intervista:

Avete a disposizione lo spazio di un tweet (280 caratteri), in cosa consiste il vostro progetto?

Il Novelab vuole diventare un “Hub di Comunità”, un punto di riferimento a Novello, nella Langa del Barolo, per chi lavora in modalità smart, crede nel networking e nello scambio di idee, coltiva le sue competenze e passioni con laboratori e workshop e/o vuole vivere esperienze artistiche, culturali e enogastronomiche sul territorio.

 

Quale problema avete riscontrato in provincia di Cuneo e come volete provare a risolverlo?

Noi vogliamo animare gli spazi del Novelab per trasformarlo in un luogo vivo di relazioni, idee e esperienze. Con Novelab vogliamo rispondere a più bisogni: mancanza di luoghi che favoriscano lo scambio di idee e competenze tra cittadini, lavoratori, enti e associazioni e la condivisione sincera tra visitatori turisti e comunità locale; assenza in zona rurale di spazi con connessione a Banda Ultra Larga fruibili per lavoratori, studenti o nomadi digitali. Dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria inoltre è forte la necessità di tornare a incontrarsi in luoghi che non siano di “puro consumo”, ma che agevolino il dialogo tra le persone, e aiutino a sviluppare un senso di comunità, oggi molto debole, e una maggior partecipazione attiva dei giovani.

Chi c’è dietro “Novelab”? Presentateci il vostro team!

Il team è composto da:

  • Paolamaria Nervo: referente nell’ideazione e gestione delle attività di progetto. Formazione in grafica e design pubblicitario, abilitazione professionale per somministrazione di alimenti e bevande, competenze maturate in ambito educativo, sociale e associazionistico.
  • Veronica Alessandria: referente nell’ideazione e gestione delle attività di progetto. Formazione in scienze dell’educazione, master in pedagogia teatrale, competenze linguistiche in tedesco e inglese, esperienza come docente di scuola primaria, competenze maturate in ambito educativo, sociale e associazionistico.
  • Valentina Alessandria: referente nell’ideazione e organizzazione delle attività previste. Formazione in comunicazione interculturale, esperienza in ricerca fondi e partecipazione a bandi di finanziamento, formazione base in europrogettazione, competenze maturate in ambito educativo, sociale e associazionistico.

 

Come è nata la vostra idea?

Dalla conoscenza del territorio locale e dalla volontà di aprire a Novello una finestra sul mondo.

 

Dall’idea al progetto, quali sono i primi passi che state affrontando per avviare la vostra attività?

Lo spazio Novelab è stato inaugurato nel 2018 e nel 2019 si è avviata una gestione sperimentale, interrotta con l’emergenza sanitaria. È oggi aperto il dialogo con l’amministrazione comunale e la rete di soggetti attivi sul territorio, al fine di definire la convezione di gestione. Stiamo ponendo le basi per far nascere un’impresa sociale che sappia rispondere alle diverse anime del nostro progetto.

 

Qual è l’impatto sociale che vorreste generare sul territorio della provincia di Cuneo?

Ci auspichiamo un incremento di partecipazione attiva, facendo vivere uno spazio di comunità, denso di relazioni, immerso nelle Langhe capace di essere:

– Coworking e cooffice sia per i cittadini locals che per nomadi lavoratori digitali

– Spazio attrezzato per meeting e attività di team building per aziende, enti del territorio e gruppi informali

– Laboratori e formazione con proposte diversificate per locals e per turisti

– Scambio di esperienze e competenze

– Eventi teatrali e culturali

– Casa delle associazioni di Novello

Vogliamo potenziare la rete con i centri urbani della provincia per offrire al territorio proposte diversificate artistiche e culturali.

Il Novelab sarà un punto di riferimento per persone, associazioni e enti che tornano a incontrarsi, in un dialogo rinnovato, per accrescere le rispettive competenze e prendersi cura

della comunità locale.

 

Chi vuole sapere qualcosa di più sul vostro progetto dove può trovarvi on-line e off-line?

Tel: 3343582182

Mail: info@novelab.it

Sito: www.novelab.it

Instagram: Novelab_novello

Facebook: Novelab

 

Una canzone rappresentativa del vostro progetto: Costruire – N. Fabi

 

Un libro rappresentativo del vostro progetto: Novecento – A. Baricco