Impact | Imprese | Edizione III - 2022

Baricentro

Caffè, cultura, comunità

Aree: Racconigi


Un laboratorio di comunità, nel quale convergere idee e pratiche partecipative per il territorio.

L'intervista:

Avete a disposizione lo spazio di un tweet (280 caratteri), in cosa consiste il vostro progetto?

Baricentro vuole essere una “sentinella” sul territorio, punto d’ascolto e di incontro per residenti, cittadini, imprese, associazioni, enti pubblici e privati. Un luogo anche fisico, una casa in cui la comunità possa esprimersi e partecipare attivamente alla costruzione di benessere sociale sul territorio.

 

Quale problema avete riscontrato in provincia di Cuneo e come volete provare a risolverlo?

Fuga di cervelli, offerte di lavoro sempre meno appetibili e poca rete e unione nei territori dove viviamo. Una casa come Baricentroaspira ad essere il luogo in cui riunire forze, interlacciare sogni a idee e spunti per risolvere problematiche e migliorare la vita dei cittadini, con un occhio rivolto alla sostenibilità e alle fasce deboli

 

Chi c’è dietro “Baricentro”? Presentateci il vostro team!

Siamo un gruppo di giovani di Racconigi che lavora insieme con l’obiettivo di fornire una serie di servizi utili alla comunità racconigese mantenendo in vita l’anima ed i valori della Cooperativa Neuro. Più di 20 tra ragazzi e ragazze, ognuno con il proprio percorso ed il proprio vissuto, pronti ad animare il progetto con spirito d’iniziativa, idee, progetti e tanto olio di gomito!

 

Come è nata la vostra idea?

L’idea nasce da un primo questionario delle priorità somministrato alla cittadinanza per valutare le criticità e le opportunità del nostro territorio. Si sono riscontrate diverse criticità su ambiti diversi (politiche giovanili, assistenziali, sanità, cultura, turismo e lavoro) che sono state raccolte all’interno del grande calderone di Baricentro: un luogo in cui i ragazzi possano trovarsi, studiare, partecipare ad eventi culturali. Un posto aperto a tutti senza discriminanti e in cui possano operare le tante associazioni del territorio.

 

Dall’idea al progetto, quali sono i primi passi che state affrontando per avviare la vostra attività?

Trovare il luogo adatto a contenere tutte le idee di Baricentro è il primo step verso la realizzazione di questa attività. I passi successivi si concentrano sui soggetti da coinvolgere per prestare servizio all’interno dei locali, oltre allo studio del modo migliore di affrontare la delicata operazione del nostro inserimento all’interno del tessuto commerciale e imprenditoriale.

 

Qual è l’impatto sociale che vorreste generare sul territorio della provincia di Cuneo?

Speriamo di poter generare lavoro e cultura, mettendo le basi per un territorio che sappia aiutare i giovani a costruirsi un futuro senza dover partire per le grandi città. “Baricentro” vuole diventare un vero e proprio laboratorio di comunità. Grazie alla cooperazione tra cittadini, imprese, enti, speriamo di sviluppare maggior coesione sociale e capacità di offrire risposte pratiche alle esigenze degli stessi attori sociali coinvolti.

 

Chi vuole sapere qualcosa di più sul vostro progetto dove può trovarvi on-line e off-line?

sito nuovaneuro.com

Instagram: https://www.instagram.com/nuovacooperativaneuro/

FB: https://www.facebook.com/nuovacooperativaneuro

off-line a Racconigi in Via Priotti 6 negli spazi della Cooperativa

 

Una canzone rappresentativa del vostro progetto: The show must go on

 

Un libro rappresentativo del vostro progetto: La vita è sogno